Decreto Sostegni: più tempo per la conservazione delle fatture elettroniche relative al 2019.

di CST

OSSERVATORIO COMPLIANCE CST™

Decreto Sostegni: più tempo per la conservazione delle fatture elettroniche relative al 2019.


Pubblicato ieri 23 marzo il Decreto-legge n.41 che tra le novità fiscali interviene anche sul processo di conservazione digitale dei documenti informatici posticipandone i termini.

In considerazione delle difficoltà dei contribuenti dovute all’emergenza sanitaria da Covid-19 e accogliendo gli appelli degli operatori del settore alle prese per la prima volta con la conservazione a norma delle e-fatture emesse e ricevute, il Decreto-legge n.41 (cd. Decreto Sostegni) pubblicato ieri 23 marzo in Gazzetta Ufficiale, ha disposto una proroga al termine di conservazione dei documenti informatici del 2019, precedentemente fissato al 10 marzo 2021.


Nello specifico all’articolo 5, comma 16, del suddetto DLgs viene previsto che: con riferimento al periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2019, l’adempimento di cui all’articolo 3, comma 3 del DMEF del 17 giugno 2014 (recante disposizioni sulle modalità di assolvimento degli obblighi fiscali relativi ai documenti informatici ed alla loro riproduzione su diversi tipi di supporto),è considerato tempestivo se effettuato, al massimo, nei tre mesi successivi al termine di cui all’ articolo 7, comma 4-ter del DLgs n. 357 del 10 giugno 1994, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 agosto 1994, n. 489.
Sostanzialmente per i soggetti aventi il periodo d’imposta coincidente con l’anno solare il processo di conservazione dei documenti informatici (relativi al periodo di imposta 2019) dovrà avvenire, al massimo, entro sei mesi dal termine di presentazione della dichiarazione dei redditi (termine spirato il 10 dicembre 2020), ovvero entro il 10 giugno 2021.
Il DLgs è consultabile al seguente link: Decreto-Legge n.41 del 22 marzo 2021 

soluzione completa ELINEX

 

SOLUZIONE COMPLETA ELINEX

CST.CSN™ (Conservazione Sostitutiva a Norma) è la soluzione di CST per la conservazione a norma dei documenti, integrata nella piattaforma PBP™ di CST.
La soluzione CST.CSN™ può essere attivata come modulo aggiuntivo, completamento integrato, alle soluzioni CST oppure può essere fornita come soluzione verticale per la gestione completa del processo di conservazione a norma per i processi cliente.
 

CST vi può consigliare come affrontare al meglio le evoluzioni normative, grazie a soluzioni efficaci, funzionanti ed ottimizzate che garantiscano, sempre, la compliance.

COSTI CERTI E SOLUZIONI DEFINITIVE

Non esitare a contattarci per avere maggiori informazioni!

+39 02 70638242 oppure sales@csttech.it

KEEP IN TOUCH
Ho letto e accetto le condizioni del trattamento dei miei dati personali
contatto commerciale
Accetto le norme sulla privacy