OSSERVATORIO COMPLIANCE CST™

di CST

OSSERVATORIO COMPLIANCE CST™ -Documenti IVA precompilati: avviata la fase sperimentale.

A partire dalle operazioni effettuate dal 1° luglio 2021, Agenzia delle Entrate metterà a disposizione nell’area riservata dei contribuenti le bozze dei documenti IVA.

Con il Provvedimento n.  183994/2021  Agenzia delle Entrate ha stabilito le modalità di predisposizione dei documenti Iva precompilati, le modalità di accesso e gli operatori interessati dal nuovo servizio che è partito in fase sperimentale con le operazioni effettuate dal 1° luglio 2021.

 

A CHI È RIVOLTO IL SERVIZIO:

In fase iniziale, per gli anni d’imposta 2021 e 2022, il servizio sarà rivolto ai soggetti passivi Iva residenti e stabiliti in Italia che effettuano la liquidazione trimestrale dell’Iva per opzione, al netto di alcune categorie di soggetti che operano in particolari settori di attività o con regimi speciali ai fini Iva. Dal 2022 i destinatari dei documenti Iva precompilati  saranno anche i soggetti in regime di Iva per cassa.

 

IN COSA CONSISTE IL NUOVO SERVIZIO ADE:

Sulla base delle fatture elettroniche emesse/ricevute, dell’esterometro e dei corrispettivi giornalieri, AdE metterà a disposizione nell’area web dedicata:

  • a partire dalle operazioni effettuate dal 1° luglio 2021, le bozze dei registri Iva e delle comunicazioni delle liquidazioni periodiche (Lipe); 
  • a far data dalle operazioni effettuate dal 1° gennaio 2022, anche la bozza della dichiarazione annuale Iva.

I contribuenti potranno accedere al servizio a partire dal 13 settembre e avranno a disposizione fino alla fine di ottobre per visualizzare e/o integrare le bozze dei registri IVA del terzo trimestre 2021. Coloro che convalideranno tali bozze saranno esentati dall’obbligo di tenuta dei registri iva.

 

FUNZIONALITÀ DEL NUOVO SERVIZIO ADE:

Nell’area web dedicata i contribuenti, o i loro intermediari delegati, avranno accesso ai documenti precompilati e potranno effettuare una serie di operazioni come visualizzare, consultare, modificare, convalidare ed estrarre le bozze dei documenti IVA secondo il formato definito da AdE.

Con riferimento alle bozze dei registri IVA relative al mese in cui risulteranno emesse o ricevute più di 1.000 fatture sarà disponibile la sola funzionalità di estrazione dei dati in formato xml secondo le specifiche tecniche di cui all’allegato B del Provvedimento.

 Il provvedimento e gli allegati tecnici sono scaricabili al link: https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/provvedimento-8-luglio-2021

 

soluzione completa ELINEX

 

Con la soluzione per la completa gestione del processo di Fatturazione Elettronica e Fatturazione Elettronica PA - ELINEX (Electronic Invoice Exchange) il Cliente ha un sistema     integrato con cui riesce a gestire la fatturazione elettronica attiva, passiva in tutte le forme previste (differita, immediata, PA, ecc), la liquidazione IVA e l’esterometro.

ELINEX - un unico sistema applicativo in CLOUD automatizzato e sicuro, in cui storicizzare e verificare puntualmente tutte le comunicazioni con ADE.

CST vi può consigliare come affrontare al meglio le evoluzioni normative, grazie a soluzioni efficaci, funzionanti ed ottimizzate che garantiscano, sempre, la compliance.

 

COSTI CERTI E SOLUZIONI DEFINITIVE

Non esitare a contattarci per avere maggiori informazioni!

+39 02 70638242 oppure sales@csttech.it

KEEP IN TOUCH
Ho letto e accetto le condizioni del trattamento dei miei dati personali
contatto commerciale
Accetto le norme sulla privacy