OSSERVATORIO COMPLIANCE CST™ - Fatturazione elettronica

di CST

Fatturazione elettronica: Agenzia delle Entrate ha pubblicato la nuova versione delle Specifiche Tecniche utilizzabili dal 1° ottobre 2022

Agenzia delle Entrate, in data 1° agosto 2022, ha pubblicato la nuova versione delle Specifiche Tecniche per la fatturazione elettronica, 1.7.1, utilizzabile dal 1° ottobre 2022.

Con tale aggiornamento, tra i punti più salienti, l’agenzia ha introdotto un nuovo tipo di documento per comunicare le operazioni di acquisto di beni da San Marino per le quali sono state ricevute fatture cartacee con l’indicazione dell’IVA. Il soggetto passivo IVA residente o stabilito in Italia che riceve una fattura cartacea con addebito dell’imposta da parte del soggetto residente nella Repubblica di San Marino, deve pertanto emettere una fattura inviandola al sistema SDI con tipo documento TD28, al fine di assolvere all’obbligo di comunicazione dei dati relativi alle operazioni di cessione di beni o prestazioni di servizi ricevute da operatori esteri, ai sensi dell’articolo 1, comma 3-bis, del decreto legislativo 5 agosto 2015, n. 127.

Come dispone il decreto ministeriale del 21 giugno 2021, a decorrere dal 1° luglio 2022, gli scambi con la repubblica di San Marino dovranno avvenire tramite fatture solo elettroniche, fatte salve le ipotesi di esonero.

A tal proposito, il Decreto Delegato n. 147 del 5 agosto 2021 della Repubblica di San Marino stabilisce che: “Sono esclusi dall’obbligo di emettere le fatture elettroniche di cui al comma 3 gli operatori economici stabiliti o identificati nel territorio della Repubblica di San Marino che hanno dichiarato ricavi nell’anno solare precedente per un importo inferiore a euro 100.000,00 (centomila/00). Essi possono comunque decidere per l’emissione delle fatture elettroniche presentando apposita opzione”.

Di seguito la lista delle modifiche interessate dall’aggiornamento delle Specifiche Tecniche alla nuova versione 1.7.1:

  • Variazione dello schema XSD della fattura ordinaria per l’introduzione di un nuovo tipo documento TD28 per comunicare operazioni di acquisto di beni da San Marino per le quali sono state ricevute fatture cartacee con indicazione dell’IVA;
  • Modifica del criterio di controllo per l’errore 00471 per i tipi documento TD01, TD02,TD03,TD06,TD24,TD25 e TD28 (fattura ordinaria) e TD07 (fattura semplificata); 
  • Modifica del criterio di controllo per l’errore 00472 per i tipi documento TD27;
  • Aggiornamento della descrizione della natura N7;
  • Introduzione di nuove codifiche per il blocco AltriDatiGestionali per riportare in fattura l’informazione circa l’avvenuta regolarizzazione dell’imposta a debito con versamento tramite modello di versamento F24 e per riportare in fattura il riferimento al corretto periodo di imposta dell’operazione nel caso di operazioni di estrazione beni da deposito IVA;
  • Introduzione di un nuovo controllo sulla fattura con codice 00476; 
  • Aggiornamento della descrizione dei codici di errore 00401, 00430, 00473, 00475.

La versione 1.7.1 delle Specifiche Tecniche in esame sarà scaricabile al seguente link:

https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/web/guest/specifiche-tecniche-versione-1.7.1

CST è pronta per assolvere a qualsiasi eventuale tua esigenza, contattaci per avere informazioni al riguardo.

 

soluzione PCP.ELINEX™

 

ELINEX™ è la soluzione CST che consente al soggetto passivo di IVA di gestire l’intero processo di trasmissione e ricezione delle fatture elettroniche emesse da e nei confronti dei privati e della Pubblica Amministrazione.

ELINEX™ mette a disposizione una serie di funzionalità applicative, che permettono di importare le fatture dopo la registrazione nei sistemi contabili, effettuare dei controlli formali delle informazioni in esse contenute, apporre la firma digitale, trasmetterle al SdI, storicizzarne gli invii e le ricevute elaborate dall’Agenzia delle Entrate. Allo stesso modo la soluzione consente con facilità di poter gestire anche le fatture passive, automatizzando la ricezione delle stesse sul canale certificato CST.SDITM.

CST vi può consigliare come affrontare al meglio le evoluzioni normative, grazie a soluzioni efficaci, funzionanti ed ottimizzate che garantiscano, sempre, la compliance.

 

COSTI CERTI E SOLUZIONI DEFINITIVE

Non esitare a contattarci per avere maggiori informazioni!

+39 02 70638242 oppure sales@csttech.it

KEEP IN TOUCH
Ho letto e accetto le condizioni del trattamento dei miei dati personali
contatto commerciale
Accetto le norme sulla privacy