SPESOMETRO 2018. Scadenza fissata per il 6 aprile

di Osservatorio CST

Ufficializzata da AdE la scadenza Spesometro 2018. È il momento giusto per scegliere la soluzione FER™ (Fatture Emesse e Ricevute) di CST

Ufficializzata da AdE la scadenza del 6 aprile 2018 per la comunicazione dei dati delle fatture del secondo semestre 2017.

La stessa scadenza del 6 aprile 2018 è applicata all’eventuale trasmissione dei dati delle fatture emesse e ricevute e per le relative variazioni.

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato il provvedimento definitivo sullo spesometro (soluzione FER™ – Fatture Emesse e Ricevute di CST) , già anticipato in bozza il 19 gennaio scorso; ecco le principali novità del provvedimento:

  • riduzione e semplificazione delle informazioni richieste (i dati anagrafici di dettaglio delle controparti sono diventati opzionali e non obbligatori);
  • fatture con importo inferiore a 300 euro registrate cumulativamente è possibile comunicare i dati relativi al documento riepilogativo anziché quelli dei singoli documenti;
  • facoltà del titolare di partita iva è la scelta di trasmettere i dati trimestralmente o semestralmente

Di seguito il link al Comunicato Stampa AdE che ufficilizza la scadenza e le nuove istruzioni relative allo “Spesometro Light”:

 

 

LA SOLUZIONE FER™

Per aiutare imprese, professionisti e tutti i soggetti coinvolti nell’obbligo di legge, CST ha progettato e realizzato FER™, una soluzione facile e veloce che fornisce gli strumenti applicativi per gestire tutti gli obblighi di comunicazione nei confronti dell’Agenzia delle Entrate.

FER™ nato dall’acronimo “fatture emesse e ricevute AdE” è una componente della piattaforma PCP™ e quindi capace di ereditare i principali vantaggi della famosa piattaforma in termini di configurabilità, sicurezza, integrità dei dati e controllo.

 

KEEP IN TOUCH
Ho letto e accetto le condizioni del trattamento dei miei dati personali
SCARICA LA BROCHURE
Scarica la brochure
Accetto le norme sulla privacy